HTML: body

Tag Body

Dopo aver strutturato una pagina HTML, andiamo ad inserire gli attributi al TAG <BODY> per preparare il graficamente il corpo della pagina web. (Vi ricordo che con linguaggio HTML è preferibile utilizzare i fogli di stile CSS per formattare una pagine web.)

Vediamo quali attributi possono essere utilizzati con il TAG <BODY> per settare la nostra pagine inizialmente:

<body bgcolor="gray" >

<body bgcolor="#808080">

L'attributo BGCOLOR permette di impostare il colore di sfondo della pagina, può essere utilizzato anche per altri TAG (HTML: le tabelle). Possiamo scegliere il nome del colore in inglese (gray = grigio), anche se in questo caso saremo costretti ad utilizzare una lista limitata di colori corrispondente alla ormai deprecata palette safe web, che utilizzava una gamma di 255 colori per le vecchie schede video, oppure possiamo utilizzare il codice esadecimale corrispondente (#808080 = grigio), in questo caso possiamo utilizzare qualunque colore vogliamo, dato che i codici esadecimali fanno riferimento a tutti i colori presenti nello spettro dei colori visibili (per saperne di più vai alla pagina: Photoshop: i colori).

Per impostare un'immagine di sfondo per il TAG <BODY> scriviamo l'attributo BACKGROUND, che può essere utilizzato anche insieme a BGCOLOR:

<body background="sfondo.gif">

<body bgcolor="#000000" background="sfondo.gif">

Il settaggio di una pagina web deve anche prevedere alcuni accorgimenti, per ridurre le imostazioni di visualizzazione standard dei browser, per esempio i margini automatici che vengono creati intorno alla pagina web. Per ridurre questi spazi è necessario inserire questi attributi:

<body leftmargin="0" topmargin="0">

Naturalmente il settaggio di una pagina web moderna viene fatto direttamente con il foglio di stile del template di default, rispettando delle regole standard che ci permetteranno di stabilire tutti i parametri per ottenere una corretta visualizzazione della pagina web secondo i dettami della W3C sull' accessibilità (CSS: creare uno stile default).

Un attributo importante per i siti in multilingua è LANG, per suggerire ai motori di ricerca la lingua con cui è stata scritta  pagina web:

<body lang="it"
      leftmargin="0" topmargin="0"
      background="sfondo.gif"
      bgcolor="#66CCFF">

Nel BODY può essere anche impostato il colore del testo:

<body text="#000000">

Il testo, come la nostra esperienza ci insegna, può essere 'linkato', cioè se cliccato può indirizzarci ad un collegamento, un link (HTML: link). Il collegamento ipertestuale di un testo può avere diversi stati:

  • LINK: quando il collegamento è semplicemente evidenziato da un colore (se non viene dichiarato il colore prenderà la colorazione standard #0000ff =blu) e dalla sottolineatura;
  • VISITED (VLINK): quando un link è stato cliccato in passato viene ricordato all' utente dalla colorazione standard #800080 = violetto;
  • ACTIVE (ALINK): ci indica che il link è stato cliccato e stiamo indirizzandoci verso un' altra pagina, è un attributo deprecato;

<body link="#ff0000" alink="#ffff00" vlink="#008000">

Grazie ai codici CSS gli stati dei link possono essere gestiti in modo più complesso, ad esempio utilizzando lo stato HOVER, che aziona uno stile differente nel momento in cui il cursore del mouse passa sul testo linkato. (CSS: formattare lo stato dei link)