PHP: le stringhe

Il linguaggio PHP viene utilizzato per gestire dati e parti di costrutti HTMl nelle pagine web. Questi contenuti vengono definite stringhe.

La stringa quindi è una variabile il cui valore è un insieme di valori alfanumerici. I dati contenuti in questo tipo di variabile possono essere delle parole, dei TAG HTML (Linguaggio di Markup HTML: Introduzione), delle variabili.

Possiamo usiare sia i singoli apici sia  i doppi apici per delimitare una stringa, il risultato sia identico. Soltanto nel caso in cui come valore di una stringa c'è una variabile allora, per visualizzarne il valore, dobbiamo usare esclusivamente gli apici singoli.

// stringa definita con i singoli apici
$stringa1 = 'Ciao a tutti, $domanda';

// visualizziamo la stringa
echo $stringa1;

// vado a capo

echo '<br>';

//stringa definita con i doppi apici
$stringa2 = "Ciao a tutti, $domanda";

// visualizziamo la seconda stringa
echo $stringa2;
?>

Per inserire un accapo in una stringa possiamo utilizzare quello che viene definito carattere di ESCAPE /n , mentre per inserire un tab possiamo utilizzare /t.

<?php
// una stringa con "strane" sequenze di caratteri
$stringa = " bianco \t verde \t blu \n giallo \t nero \t viola \n verde \t marrone \t celeste";

// visualizziamo la stringa
echo $stringa;
?>

Per inserire un apice all'interno di una stringa delimitata da singoli apici o un doppio apice in una stringa delimitata da doppi apici,si fanno precedere dal simbolo \ , questo ci permetterà di evitare che questi caratteri vengano interpretati come "fine stringa.

<?php
// stringa definita con i singoli apici
$stringa1 = 'Il romanzo \'I promessi Sposi\' fu scritto dal "Manzoni"';

// visualizziamo la stringa
echo $stringa1;

// vado a capo
echo '<br>';

//stringa definita con i doppi apici
$stringa2 = "Il romanzo \"I promessi Sposi\" fu scritto dal 'Manzoni'";

// visualizziamo la seconda stringa
echo $stringa2;
?>

Per unire due o più stringhe possiamo usare l'operatore di stringa punto .

<?php
// tre stringhe
$stringa1 = 'studio';
$stringa2 = ' il ';
$stringa3 = 'php';

// unisco le variabili contenenti le stringhe
$stringa4 = $stringa1 . $stringa2 . $stringa3;

// visualizziamo la stringa complessiva
echo $stringa4;

// vado a capo
echo '<br>';

// unisco e mostro le stringhe direttamente
echo ('studio' . ' il ' . 'php');
?>